Celiachia

La celiachia comporta un cambiamento che coinvolge la persona non solo sul piano alimentare, ma anche su quello emotivo, relazionale e familiare e che non sempre è facile da accettare.

Sentimenti di frustrazione, abbattimento, rabbia e stati d’animo come inadeguatezza ed impotenza sono solo alcuni dei vissuti che può provare una persona a cui viene diagnosticata la celiachia e che possono spingerla ad atteggiamento psicologico passivo di rinuncia e chiusura in se stessa talvolta fino ad evitare cene, uscire con gli amici o persino a negare la malattia.

Un cambiamento dunque importante, costellato da abnegazioni e privazioni che necessità di una ristrutturazione non solo sul piano alimentare considerando anche che le difficoltà emozionali correlate alla celiachia possono peggiorare lo stato generale della persona, interferendo con il disturbo stesso. 

 

Dott.ssa Eleonora Cittadino, Psicologa
338 4251947  – eleonora.cittadino@tin.it

Ordine Psicologi Toscana n. 7506

Allieva dell’Istituto Psicoumanitas Pistoia | Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ad approccio Umanistico e Bioenergetico


E’ vietata la copia e riproduzione anche parziale dell’articolo. E’ ammessa la condivisione purché riporti la fonte e l’autore.


 

(Immagine dal Web)

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...