Autostima e.. obesità!

Il King’s College di Londra sostiene che se da piccolo un bambino ha una scarsa autostima e non ha un’immagine positiva di se’ per quanto riguarda anche il proprio corpo e le proprie capacità, è molto più probabile che da grande sarà obeso! I ricercatori hanno monitorato circa 6500 bambini di 10 anni, nel corso di venti anni, a partire dagli anni ’70. Da questo loro screening è emerso che quei bambini, che nell’età dello sviluppo, avevano una bassa stima e considerazione di se, erano più propensi all’obesità da adulti. 
La conclusione deriva dall’analisi delle informazioni raccolte in merito al peso, all’altezza e alla valutazione psicologica dei soggetti studiati. Pertanto, oltre al metabolismo e alle cattive abitudini alimentari, sull’obesità incidono anche i fattori psicologici. In particolare essa è favorita da un’adolescenza difficile, caratterizzata da eccessiva emotività, basse capacità di stare bene con se stessi e con gli altri. Famiglia e amici contribuiscono alla scoperta delle proprie abilità, ma al giorno d’oggi, con il dilagare della tecnologia, il bambino tende ad isolarsi con conseguente disgregazione dei nuclei familiari. 
La mancanza di comunicazione fa si che il bambino si trovi a non avere più qualcuno che lo guida a stimare se stesso producendo un circolo vizioso che ha per risultato il buttarsi sul cibo. 
E’ importante quindi avere una buona educazione in tal senso.

Fonte: ItaliaSalute

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...